niche & bespoke perfumery

Edgardio Chilini cелективная парфюмерия и персональные ароматы на заказ в Москве

Casta Diva

 

La creazione della fragranza è stata ispirata da un capolavoro dell'arte musicale mondiale: la casta Diva cavatine dell'opera Norma è forse l'aria dell'opera più famosa e complessa di tutti i tempi. È un simbolo immortale non solo dell'amore sacrificale, ma anche dell'alta arte del canto. Il Libretto delle Norme ci porta nel 50 a.C. circa in Gallia, catturato dalle legioni romane di Cesare.

 

I protagonisti sono il sommo sacerdote dei druidi Orovezo, sua figlia Norma, l'alta sacerdotessa e il suo marito segreto, proconsole romano Pollion. Norma e Pollion hanno due figli, ma è appassionatamente innamorato di un altro - Adalzhizu - la vergine del tempio dei Druidi.

 

La famosa aria "Casta diva, che inargenti" ("Oh dea, il tuo sguardo è chiaro"), suona davanti ai druidi assemblati. Norma inizia con un appello alla luna e un appello al mondo. Quindi, quando il coro esegue le sue esclamazioni bellicose contro i romani e canta - canta, come se fosse sola - sull'amore che tiene nel suo cuore al proconsole Pollione.

 

 

Casta Vergine!
Sei argenteo con uno sguardo meraviglioso
Questa foresta sacra secolare.
Dacci il viso imperituro,
La luce chiara si illumina.
Casta vergine
Bruciare le passioni,
E muori audace
Sulla terra, pace beata
Come in cielo, monta.

 

 

Floreale, fruttato, dolce, verde, fresco, legnoso, muschiato

 

 

Note di testa:

maggiorana, mandarino, mela verde, frutto della passione, mirtilli rossi, tè

 

Note di cuore:

fiori d'arancio, mughetto, peonia, giglio, ninfea, gelsomino

 

Note di fondo:

eliotropio, patchouli, palissandro, muschio

Modello: Naya Presnyakova